Mission

MISSION

L’IDD ha sede a Matera, una tra le più antiche città del mondo, dal 1993 Patrimonio dell’Umanità Unesco, Capitale Europea della cultura nel 2019. Fin dagli anni ’50 è un importante luogo di sperimentazione, di innovazione, di attrazione di grandi cineasti e artisti, ed è oggi una delle principali città d’arte d’Europa. Matera è collocata al centro non solo dell’area dell’Italia meridionale ma anche del bacino del Mediterraneo, mettendo in luce la ricchezza e la diversità delle culture, di cui costituisce un crocevia, oltre alle caratteristiche condivise, accrescendo il senso di appartenenza dei cittadini europei e promuovendo la cultura come strumento di sviluppo della città. Tutto ciò ha determinato una visibilità internazionale, sviluppando connessioni e partnership a livello europeo.

Matera è inoltre emblema di un complesso e straordinario sistema territoriale che, per necessità, ha saputo gestire in modo razionale e sostenibile le scarse risorse naturali a disposizione. Una cultura antica dell’abitare che ha saputo mantenere inalterato lungo i secoli un rapporto equilibrato con il proprio ambiente naturale, contribuendo nel panorama internazionale alla definizione della città sostenibile e resiliente, caratterizzata da processi circolari e simbiotici, tipici dell’economia circolare.

Matera è situata in un territorio caratterizzato, tra l’altro, dalla compresenza di una ricca tradizione artigianale in particolare per la lavorazione del legno e del tufo, di un’antica cultura materiale e di una importante produzione industriale nel settore dell’arredamento, concentrata soprattutto nell’area delle Murge – il Comparto del Salotto.

Matera è costantemente animata all’interno dell’antico nucleo urbano dei Sassi da numerosi eventi artistici e culturali che hanno una eco internazionale.

L’IDD si inserisce in questo ambito contribuendo, attraverso la sua attività di alta formazione Artistica, a sviluppare una visione strategica innovativa per la città e per tutto il territorio, creando competenze ed occupazione, potenziando l’innovazione, contrastando l’esodo dei giovani dalla città e dalle Regioni del Sud e offrendo nuove prospettive di lavoro anche ai giovani di tutta Europa, soprattutto nelle filiere produttive che si intrecciano con la creatività.

L’IDD ha pertanto stipulato numerosi Protocolli d’intesa e forme di collaborazione con Istituzioni, Enti pubblici e privati, Associazioni e Istituzioni culturali nazionali e internazionali, aziende, studi professionali e Laboratori artigianali, arricchendo di contenuti sempre più importanti la sua produzione artistica e la ricerca.
L’IDD ha organizzato laboratori didattici e workshop, coinvolgendo altri enti, aziende e laboratori artigiani.
L’IDD ha promosso diverse mostre per la presentazione delle produzioni di aziende, artigiani e designer, coinvolgendo gli studenti nella progettazione e realizzazione di allestimenti espositivi.
L’IDD ha attivato il servizio di stage, orientamento e tirocinio finalizzati all’inserimento nel mondo del lavoro.
L’IDD è socio dell’AIAP, Associazione italiana design della comunicazione visiva.
L’IDD è socio ordinario dell’ADI, Associazione del Design Industriale, con cui vanta stretti e continuativi rapporti in particolare con la delegazione territoriale regionale ADI Puglia e Basilicata. L’IDD collabora con la Fondazione Sassi, portando avanti progetti per una sempre maggiore valorizzazione del patrimonio artistico e storico locale.